#TrashMode

Non sono d’accordo ..perché ciò che è di moda e’ tale proprio perché non tutti la possono capire e così non tutti la debbano capire di conseguenza non tutti possono permettersela !

La Ciarla

Io per anni ho preso per culo chi indossava i calzini sotto i sandali: adesso, invece, è GRAN MODA.

images

La moda non esiste più ma esistono le tendenze (del minuto, è chiaro) tanto che persino le grandi case di distribuzione come Zara e H&M non sanno più a che periodo storico orientarsi per le nuove produzioni: oggi sei In, domani sei OUT. Non so se torneremo ai gonnelloni vittoriani, o calzari del medioevo, staremo a vedere…

Tornando a noi, mi sento in dovere di stilare la classifica degli accessori e degli abiti PIù brutti dell’ultimo periodo, non tanto per imporre il mio parere, quanto per denunciare socialmente quelli che prendono ll buon gusto e lo buttano nel cesso (senza tirare lo sciacquone).

1)SANDALI CON IL CARRO ARMATO

sandalo-carro-armato-una-guerra-tutta-glamour-L-R_WrSL

Dai, sono orribili: saranno pure comode ma nse possono guardà! Mi ricordano i sandaletti che mamma mi comprava per andare in spiaggia quando avevo…

View original post 164 altre parole

Sentirsi a proprio agio con se stessi 

 c’è chi si veste alla moda per apparire ciò che non si sente seriamente,ma che lo fa per far parte di un gruppo o per essere accettato dalla società ,e invece c’è chi si veste non alla moda ma con un proprio stile “tutto suo” personalizzato e adattato nel proprio corpo ..e’ questo che fa la moda,non è seguire quello che hanno tutti e’ riuscire a inventarsi e adattarsi qualcosa di particolare e mai visto intorno al corpo stesso ..senza avere soprattutto paura ..di cosa ? Dei pregiudizi ..  

Bella dentro !

Dal vestito dipende il mio umore, il mio atteggiamento e l’espressione del mio viso, tutto […] O si va in giro nude, o se no bisogna essere vestite secondo il proprio fisico, il proprio gusto, il proprio carattere. Quando non sono in queste condizioni, mi sento goffa, comune e di conseguenza umiliata. Dove vanno a finire la fantasia e lo spirito?  

 

Black 

Simbologia: Entrambi ascritti nella gamma valori acromatici (non colori), il bianco e il nero rappresentano l’alfa e l’omega della scala cromatica e simbolicamente sono l’uno il contrario dell’altro. Al nero sono attribuibili una molteplicità di significati simbolici tra loro strettamente connessi, infatti, incarna sia valori positivi come il principio universale e di ogni manifestazione vitale, sia negativi come la distruzione e dissoluzione del tutto. Quest’ambivalenza è riscontrabile anche a livello lessicale, perché in molte lingue antiche si designa un nero opaco, di valenza negativa, e un nero brillante di valenza positiva. Il nero incarna anche l’idea di tradizione, dell’attaccamento formale al passato e quindi, soprattutto attualmente, gli vengono riconosciuti anche significati di maestà, autorità e potenza. Il bianco è sommariamente considerato emblema della luce, colore della divinità e inteso come principio generatore. È archetipo di resurrezione e di eterna rinascita.
 

Giusto o sbagliato? 

Niente è di per se giusto o sbagliato riprovevole o corretto.È necessario leggere nelle cose e vedere che senso hanno per noi stessi, a cosa ci servono dove ci portano.Un senso profondo c’è in tutto, niente accade per caso.

Smetti di preoccuparti per ciò che gli altri provano nei tuoi confronti e ti concentri soltanto su ciò che tu provi per loro, capirai sino in fondo chi sei veramente e scoprirai cos’è l’autentica libertà.